Blog

J.G. Ballard, le sue Short Stories e il confinamento nella pandemia.

James Graham Ballard (Shanghai, 15 novembre 1930 – Shepperton, 19 aprile 2009), è considerato uno dei più interessanti e originali scrittori inglesi contemporanei. Innovatore della letteratura fantascientifica, si concentra sugli effetti che la modernità produce su psiche e società.Dai suoi scritti: "emerge la capacità di Ballard di anticipare i grandi temi del nostro secolo. Dominati … Continua a leggere J.G. Ballard, le sue Short Stories e il confinamento nella pandemia.

William Blake, il poeta dell’anima

William Blake (Londra, 1757-1827), poeta e incisore visionario, proveniva da una famiglia numerosa appartenente alla classe medio-bassa. Suo padre era un calzettaio e William non frequentò mai la scuola ma all’età di dieci anni iniziò a studiare incisione in una accademia nello Strand. Più tardi diventò un incisore professionista con all’attivo le illustrazioni di parecchi … Continua a leggere William Blake, il poeta dell’anima

Settecento anni fa iniziava il grande viaggio di Marco Polo

Nel 1271, ovvero esattamente 750 anni fa, la Pasqua veniva celebrata il 5 aprile, un giorno di differenza su questo 2021. Venezia aveva già aperto alla grande, da circa settant’anni, le vie marittime alle sue galee e iniziato a creare il suo impero coloniale e commerciale nel Mediterraneo orientale. Nel 1204, nell’anno della quarta crociata, … Continua a leggere Settecento anni fa iniziava il grande viaggio di Marco Polo

Italo Svevo: “Una Burla (molto) riuscita”

A 160 anni dalla nascita, parliamo di Italo Svevo. Così Italo Svevo inizia questo breve romanzo, con il sottotitolo “Cortoromanzo di uno scherzo” scritto due anni prima della sua prematura morte e pubblicato postumo nel 1929. Anche in questo libro l’autore, inserisce elementi autobiografici, ancor più forse che nei suoi tre precedenti: la storia dello … Continua a leggere Italo Svevo: “Una Burla (molto) riuscita”