Prossimo incontro del 7 marzo 2019

Shirley-Jackson

Un falso anniversario, una vera  maestra del “horror tranquillo”.

Shirley Jackson, giornalista e scrittrice, nasce a San Francisco nel 1916 e muore in Vermont nel 1965, a soli 48 anni, a causa di un infarto.

Autori del calibro di Neil Gaiman, Stephen King, Nigel Kneale, Richard Matheson e Joyce Carol Oates hanno grossi debiti nei confronti di questa autrice.
Stephen King, grande suo ammiratore, ha detto:”… i suoi racconti sono dei classici del terrore perchè finiscono con una svolta che porta dritto in un vicolo cieco.”
Uno per tutti, il famoso “La lotteria” che per il suo finale creò non pochi problemi alla rivista (New Yorker) che lo pubblicò nel 1948. La Jackson, nella sua breve ma intensa carriera letteraria, scrisse parecchi racconti, la maggior parte raccolti nella versione in italiano nel volume Demoni Amanti, (A. Mondadori, 1991)  come pure alcuni romanzi horror come “La casa degli invasati“(1958)  da cui è stato tratto un film, “Così dolce così innocente” (1962) e altri ancora.
Nella serata leggeremo, oltre a “La lotteria“, i racconti: “Charles“, “La Strega” e “Paranoia” tratto dal libro recentemente pubblicato da Adelphi, che raccoglie scritti e racconti postumi ritrovati dal figlio Laurence Jackson Hyman, trent’anni dopo la sua morte.
Shirley si piccava di affermare che era nata nel 1919 per far credere che non era più vecchia  di suo marito, Stanley Hyman, critico letterario. Ci piace perciò, giusto a un secolo di distanza da questa piccola bugia, di ricordarne comunque virtualmente, il centesimo anniversario dalla nascita.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...